Aspettarsi soltanto da se stesso

Volere ciò che vuole, alzarsi presto, aspettarsi tutto soltanto da se stesso.

La prosivendola, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Bilancio di ciò che siamo diventati

Volenti o nolenti, rivedere un fantasma del passato significa fare il bilancio di ciò che siamo diventati.

Mi è passato il mal di schiena, David Foenkinos

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Cuore o testa

Così si capisce che la vita di ognuno di noi dipende da questo: se lasci il comando al cuore o alla testa, appunto.

Quattro etti d’amore, Chiara Gambereale

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

A parole e nei fatti

E’ sempre così, Michele. A parole ha bisogno di essere molto più categorico di quanto non sia nei fatti: sarebbe molto peggio il contrario, mi ripeto sempre.

Quattro etti d’amore, Chiara Gambereale

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Così è la vita

Così è la vita: di qua si riavvolge, di là si schiaffa un caricatore nuovo. Pronto per il seguito della proiezione.

Signor Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Madre di tutti i silenzi

La sorpresa è la madre di tutti i silenzi.

Signor Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Aprirsi con sconosciuti

Succede spesso che ci si apra su cose fondamentali con gente che si conosca appena o si vede poco.

Mi è passato il mal di schiena, David Foenkinos

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento