Il destino di essere diverso

Ma l’uomo, porca miseria, a cui è toccato il destino di essere diverso, deve starsene tutta la vita fermo,segnato, schedato, dentro la sua diversità? E’ solo degli altri (i simpatici, commoventi normali) la prerogativa di andare avanti, cioè a dire evolversi, e fare la storia? Mentre per me, diverso, e tutti i miei disgraziati compagni di sventura (negri, ebrei) niente. Niente storia.

Orgia, Pier Paolo Pasolini

Informazioni su liveeread

liveeread (libri, libri, libri) https://liveeread.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.