Gestione del tempo

Era troppo tempo che non agivo senza premeditazione. Avevo sempre vissuto sotto l’oppressione della riflessione. Le mie azioni esistevano solo dopo essere state annotate sull’agenda, dopo essere andate ad incasellarsi nella mia “gestione del tempo”. Non sopportavo più quell’espressione. Il tempo non si gestiva. Il tempo doveva essere incerto, a misura della sua immaterialità.

Mi è passato il mal di schiena, David Foenkinos

Informazioni su liveeread

liveeread (libri, libri, libri) https://liveeread.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.