Immaginazione che fa soffrire

milletCominciavo a conoscere la sofferenza che, nata dai dubbi sulla persona che è al centro delle nostre attenzioni, è alimentata dalle fantasticherie con cui colmiamo le apparenti lacune della sua vita, ma anche, all’opposto, dall’attesa mai soddisfatta nella quale siamo immersi, che paralizza tutte le facoltà di ragionamento, siano esse deliranti o no. L’immaginazione ci fa soffrire, ma a volte soffriamo di più per la mancanza di immaginazione.

Gelosia, Catherine Millet

Informazioni su liveeread

liveeread (libri, libri, libri) https://liveeread.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.