Archivi del mese: febbraio 2016

Dalla quiete impariamo così poco

Dimenticare il dolore è difficilissimo, ma ricordare la dolcezza lo è ancor di più. La felicità non ci lascia cicatrici da mostrare. Dalla quiete impariamo così poco. Diary, Chuck Palahniuk

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ricordo sereno dei dolori passati

Se non sbaglio fu Cicerone a dire che è il ricordo sereno dei dolori passati a darci la pace. Il superstite, Wulf Dorn

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | 3 commenti

Che cos’è il limite?

Che cos’è il limite? ripetei. Immagino che tutte le persone abbiano un limite interiore grazie al quale attribuiscono una certa misura sia al bene che al male. Così come a tutto ciò che può accadere tra gli esseri umani. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Poco tempo

Ci si rende conto, in una prospettiva più ampia, il tempo che ci è concesso su questa terra non è poi così lungo. Il lago, Banana Yoshimoto

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Soluzioni a metà

E finimmo per rassegnarci al fatto che nella vita non esistono soluzioni a metà. L’eredità di Eszter, Sandor Marai

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Scappare, ma non nascondere

E’ proprio vero che si può scappare, ma non ci si può nascondere, come diceva il pugile Joe Louis. L’undicesima ora, James Patterson

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Interpretazione altrui

E’ solo che ho bisogno di valutare ciò che mi sta succedendo, prima che qualcuno lo interpreti per me. Ciò che inferno non è, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Anime divise

Non credevo che in un’anima ci potessero stare così tante cose, oscure e luminose al tempo stesso. Ciò che inferno non è, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Forzare il destino

E non avevo mai capito che non bastava avere desideri, ma che bisogna pure lottare per realizzarli, in qualche modo forzare il destino. Gelosia, Catherine Millet

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Informazioni in attesa

Ci sono informazioni così, che aspettano dentro di noi il giorno in cui saranno capite. Signori bambini, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Futuro migliore

Usiamo gli errori passati per costruire un futuro migliore. Diary, Chuck Palahniuk

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Il vecchio motto

Come recita giustamente il vecchio motto: chi crede di essere qualcosa, smette di diventare qualcosa. Il superstite, Wulf Dorn

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Capire la sofferenza

Perché capire le cause della sofferenza, a prescindere da quanto sembrino sbagliate, è il primo passo per superarla. Phobia, Wulf Dorn

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Le storie del passato

Le storie del passato prendono vita e ci si incollano alla pelle. L’amante giapponese, Isabelle Allende

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Tutto il mondo è teatro

Lajos citava sovente un brano di Shakespeare che comincia così: tutto il mondo è teatro. L’eredità di Eszter, Sandor Marai

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Sei tu che non vai bene

Sei tu che non vai bene. Prima devi cambiare te stesso e solo dopo potrai pretendere qualcosa dal mondo. Reality Transurfing, lo spazio delle varianti, Vadim Zeland

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Senza onore

Senza onore la vita valeva molto poco. L’amante giapponese, Isabelle Allende

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Difficoltà e opportunità

Nel mezzo di ogni difficoltà, si nasconde un’opportunità. Albert Einstein in Central Park, Guillaume Musso

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Incontro alla positività

E la mia mente folle quasi ci crede, catapultandosi incontro alla positività. Cosa non farebbe pur di costruirsi un mondo rosa e azzurro, in cui il nero serve solo per scurire di qualche tonalità gli altri colori. Maledetta fantasia, Spicy … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ferite senza guarigione

Esistono ferite per le quali il tempo non porta guarigione. L’eredità di Eszter, Sandor Marai

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 2 commenti