La tecnologia non ammette ignoranza

Il fatto è che la tecnologia non ha solo agevolato la comunicazione, l’ha anche colpevolizzata, perché ha inibito ogni forma di latitanza. Oggi non puoi non rispondere, non sapere, negare di aver ricevuto un messaggio o sostenere di non averlo letto, perché adesso si vede anche quello. La tecnologia non ammette ignoranza. Basta essere raggiunti per essere interpellati, e non è possibile sottrarsi all’appello, a meno di praticare il silenzio-dissenso, dunque rendere implicitamente chiaro che non hai intenzione di rispondere e farti la nomea di antipatico. Nel mondo tecnologicamente evoluto non puoi mancare, devi esserci per forza. Hanno abolito l’assenza.

Divorziare con stile, Diego De Silva

Informazioni su liveeread

liveeread (libri, libri, libri) https://liveeread.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.