Violeta, Isabel Allende

La Allende torna con un libro meraviglioso. 

Un testamento sentimentale. Violeta, donna, figlia, moglie e madre racconta la sua vita a Camilo, la cui identità si scoprirà alla fine.

Cento anni di esperienze, eventi, emozioni, trasformazioni politiche, tutto condito con quel pizzico di magia, caratteristica dei suoi libri.

Ancora una volta siamo in Cile, la narrazione della vita della protagonista parte dagli anni ‘20 (durante la pandemia della spagnola) e arriva fino al giorno nostri(con la pandemia da coronavirus). Il Cile fa da sfondo a questa saga familiare, dove le figure femminili hanno un ruolo di primo piano; emergono forti, tenaci e coraggiose. 

Violeta conosce la povertà, la ricchezza, ha visto da vicino la morte, la guerra, l’esilio. Una donna che affronta  con coraggio e resilienza le difficoltà e i dolori lungo sul suo cammino. Dá voce alle donne, private dei loro diritti, e si è sempre battuta per la libertà e indipendenza, propria e degli altri. 

Avrei desiderato gustarmelo un po’ di più e non divorarlo, come mio solito. Ma era impossibile. 

Bellissimo e profondo! Lo stile inconfondibile della Allende cattura, ed è sempre piacevole trovare un pezzo di quest’autrice nei suoi scritti. 

Informazioni su liveeread

liveeread (libri, libri, libri) https://liveeread.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.