Archivio dell'autore: liveeread

Informazioni su liveeread

liveeread (libri, libri, libri) https://liveeread.wordpress.com/

Cattivi sentimenti

I cattivi sentimenti ti avvelenano la vita. Tre gocce d’acqua, Valentina D’Urbano

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sentire la lotta altrui

Sono pochi quelli capaci di slanci più grandi, di sentire nel profondo la lotta di qualcun altro. Tre gocce d’acqua, Valentina D’Urbano

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Conoscere l’esatta dimensione

Si sa che le cose sono tanto più atroci, tanto più dolorose quando non ne conosci l’esatta dimensione, la sequenza precisa dei gesti. Tre gocce d’acqua, Valentina D’Urbano

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Lasciarsi atttraversare

Attraversava le cose, senza lasciarsi attraversare. Tre gocce d’acqua, Valentina D’Urbano

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La regola

Carolina diceva che i maschi appena sentivano che eri sul punto di pretendere qualcosa si davano alla fuga. Per tenerseli bisognava sempre fare finta che non te ne fregasse niente. Tre gocce d’acqua, Valentina D’Urbano

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Non c’è niente da fare: la bruttezza dei 13 anni è la più crudele ed indimenticabile, con un sacco di ormoni in circolo che non sanno ancora dove andare e dei genitori che cercano di aggiustarti i difetti, peggiorando la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Vittime e carnefici

Siamo tutti vittime di qualcuno e tutti siamo stati almeno una volta carnefici. Figlia della cenere, Ilaria Tuti

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Natura più intima

Ci sono cose delle persone che amiamo a cui non dovremmo mai avere accesso. L’essere umano è fatto più di mistero che di materia trasparente, e quella proporzione fa parte della sua natura più intima. Figlia della cenere, Ilaria Tuti

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ingrediente della felicità

Forse, dimenticare era un ingrediente della felicità. Figlia della cenere, Ilaria Tuti

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Artista e assassino seriale

Sapete che cosa distingue un artista da un assassino seriale? La forma espressiva. Ma entrambi pensano per immagini, dialogano con raffigurazioni interiori, comunicando il proprio universo psichico. Figlia della cenere, Ilaria Tuti

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Dolori

Perché per sentire il dolore degli altri, a volte bisogna riportare in vita il proprio. Figlia della cenere, Ilaria Tuti

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gesto coraggioso

Forse era vero che vivevano in un’epoca e in un paese dove si nasceva così di rado, in cui non si faceva altro che invecchiare, ristagnare e avere paura, che un atto di fede come crescere e educare un bambino, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Debolezze

Non mostrare mai la tua debolezza a nessuno, non far mai capire a cosa tieni davvero. La useranno per fotterti, per farti male. La gemella sbagliata, Ann Morgan

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Non giusitifcarti

Non giustificarti. Suona sempre male e raramente porta l’effetto sperato. Figlia della cenere, Ilaria Tuti

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Creatività

La creatività era la madre della necessità, no? Dolce è la vendetta Spa, Jonas Jonasson

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Si nasce e si muore più volte

Si muore e si nasce più volte nel corso di una sola esistenza, Teresa. Figlia della cenere, Ilaria Tuti

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Fare il genitore

Ma niente sarà paragonabile alle difficoltà di fare il genitore. Da dove la vita è perfetta, Silvia Avallone

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Potere derivante dal disinteresse

E’ un segreto stupendo: il potere che deriva dal disinteresse, da non avere niente da perdere. Ti apre tutte le porte, ti fa guadagnare il rispetto. La gemella sbagliata, Ann Morgan

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Da bambino

E’ che se da bambino non sei amato, poi non esisti. Da dove la vita è perfetta, Silvia Avallone

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Se hai un cervello

Nascere in un posto o in un altro non fa nessuna differenza, se hai un cervello. Da dove la vita è perfetta, Silvia Avallone

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento