Archivi tag: finire

Viva il nulla, paradiso e l’inferno!

Se finire in paradiso, all’inferno, nel nulla significa incontrare Carlo Emilio Gadda, viva il nulla, il paradiso e l’inferno! Il paradiso degli orchi, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Frustrazioni in prescrizione

Le nostre frustrazioni non vanno in prescrizione. Pensiamo che sia troppo tardi, ma non è vero: niente ci vieta di andare a trovare qualcuno dieci o vent’anni dopo per proseguire una discussione finita male. Mi è passato il mal di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Componente cattiva liberata

Allo stesso modo quando la nostra componente cattiva viene liberata, finisce per offuscare tutte le qualità di cui disponiamo. E’ qualcosa che riguarda l’intero genere umano. Accade per i tiranni che, di solito, all’inizio sono animati da buonissime intenzioni, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Le case non mentono

La prima lezione che Sandra Vega aveva imparato è che le case non mentono mai. Le persone, quando parlano di sé, sono capaci di crearsi intorno delle sovrastrutture a cui finiscono perfino per credere. Ma il luogo in cui scelgono … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vivere di giustificazioni

Non voglio cercare giustificazioni, diceva. Una volta che si comincia non si finisce più. E io non voglio vivere così. A sud del confine, a ovest del sole, Murakami Haruki

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vivere quotidianamente con il groppo in gola

Vivere quotidianamente con il groppo in gola non è vivere. Farlo perché si deve e non perché si vuole, vivere così, trascinando le giornate a sera sperando che finiscano presto, non è accettabile quando sei nel pieno della tua giovinezza. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Fine di un viaggio

Il mare che sbatteva sotto la finestra ripeteva all’infinito la malinconia di quella vacanza finita, quando le cose, tutte le cose paiono salutarti e dirti mai più sarai così qui, con queste sculture umane intorno, questo sentimento nel cuore. Splendore, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Grazie all’oblio

Infatti, se riusciamo ad andare avanti nella vita è grazie all’oblio, perché se ricordassimo tutte le cose belle che abbiamo perso saremmo schiacciati dal peso della nostalgia, e se invece ricordassimo quelle brutte finiremmo depressi. Cosmofobia, Lucia Etxebarria

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Inizio della mezza età

Lasciamoli a dibattere i temi filosofici: io tiro su la rantolante Marge fino a 10 all’ora mentre comincio a riflettere su un altro numero: 33. Il mio compleanno, settimana scorsa. L’età in cui la maggioranza dei veri atleti lascia. E’ … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Essere come gli altri credono uno sia

Leggendo Idi di Marzo trovai una frase sinistra che l’autore attribuisce a Giulio Cesare: è impossibile non finire per essere come gli altri credono uno sia. Memorie delle mie puttane tristi, Gabriel Garcia Marquez

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Una cosa piuttosto che un’altra

Coleman si allontanò rendendosi conto, come mai prima di allora aveva dovuto fare al di fuori delle lezioni sulla tragedia greca, della facilità con cui la vita può essere una cosa piuttosto che un’altra e della casualità con cui si … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il punto fondamentale

In ogni caso, caro Nakata, è necessario seguire un ordine, disse Johnnie Walker. Guardare troppo lontano è un errore. Se uno guarda lontano, non vede quello che ha davanti ai piedi, e finisce per inciampare. Ma anche concentrarsi troppo sui … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il passato non ritorna

Il passato non ritorna. Quando è finita, è finita. Joyland, Stephen King

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

Speranza nel lieto fine

“Va a finire male immagino.” “Non è come va a finire, ma come senti che andr a finire, prima che finisca. Ogni tanto guardi le storie, a volte dall’interno, a volte dall’esterno, e lo vedi gi dove andranno. Perchè non c’e’ nessun lieto fine … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento