Archivi tag: Guillaume Musso

Passato

Il passato è imprevedibile. Jean Grosjean, in L’istante presente, Guillaume Musso

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Che cosa ci riservi il passato

Mi domando che cosa ci riservi il passato. Francoise Sagan, in L’istante presente, Guillaume Musso

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Morsi che non guariscono

L’amore è provvisto di denti, e i suoi morsi non guariscono mai. Stephen King, in L’istante presente, Guillaume Musso

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Zona grigia

Che tu lo voglia o no, l’essere umano non è bianco o nero. Tutti ci muoviamo in  una zona grigia e instabile, nella quale il migliore degli uomini potrà sempre commettere le peggiori azioni. La vita segreta degli scrittori, Guillaume … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

Incontrare un’oca

Come sosteneva Margaret Atwood, penso che voler incontrare uno scrittore perché si ama un suo libro sia come voler incontrare un’oca perché si ama il foie gras. La vita segreta degli scrittori, Guillaume Musso

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Qualità di uno scrittore

La prima qualità di uno scrittore era quella di saper agganciare il lettore con una buona storia – un racconto capace di catturarlo per proiettarlo nell’intimo dei personaggi e della loro verità interiore. La vita segreta degli scrittori, Guillaume Musso

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ricordo adolescenziale

Lo soccorse un ricordo adolescenziale, la lettura di “Lettera rubata” di Edgar Allan Poe e la sua immortale lezione: il modo migliore di nascondere qualcosa è lasciarla in piena vista. Un appartamento a Parigi, Guillaume Musso

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento