Archivi tag: madre

La necessità di lasciarla

Pensava di essere pronta ad accettare la necessità di lasciarla. Ma nessuno è mai veramente pronto a spegnere la macchina che tiene in vita la propria madre, nonostante quello che credeva di poter pensare prima. Significa spegnere la luce della … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Insegnamento

Era quello che mi aveva insegnato mia madre … per continuare a vivere bisognava lavorare con serenità e procedere per la propria strada facendo attenzione a dove mettere i piedi per non restare coinvolti in questioni intricate. E ciò senza … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Insegnamenti

Da mia madre e da mia nonna avevo imparato che in quel mondo era importante cercare di mantenere uno stile di vita parco e rispettoso dei limiti del proprio corpo, dove – affidandosi alla natura – si trova sempre il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Una madre

Nel tempo ho perso anche quell’idea confusa di normalità e oggi davvero ignoro che luogo sia una madre. Mi manca come può mancare la salute, un riparo, una certezza. E’ un vuoto persistente, che conosco ma non supero. Gira la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Le lacrime

Le lacrime erano la sua ultima difesa, come era stato sempre anche con sua madre: l’arma soave che paralizza, che trasforma bontà d’animo e tenerezza in fatidiche crepe nella tua armatura. IT, Stephen King

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Lezione in ogni cosa

Mia madre diceva sempre che c’è una lezione in ogni cosa che fai, basta avere occhi per vederla, disse Buster. Canto della pianura, Kent Haruf

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Genitori

Quando diventerai madre, capirai che il mondo si divide in due: quelli che hanno figli e quelli che non ne hanno. Essere genitore ti rende più felice, ma ti rende anche infinitamente più vulnerabile. La ragazza di Brooklyn, Guillaume Musso

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento