Archivi tag: Mi sa che fuori è primavera

Regalo più bello

Eppure non può esistere regalo più bello no? Da fare a una persona che ami. Come diceva Marco a Susanna: un anello, così ti ricordi che siamo fidanzati. Che sta sempre con te, sul tuo corpo, che lo circonda e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mi sono innamorata

Sono stata innamorata molte volte nella vita. Ho conosciuto il desiderio la passione il bisogno la tenerezza la compassione la condivisione la fratellanza la consonanza, la gelosia e lo struggimento, la disperazione e la gioia tranquilla dei giorni. Mi sa … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento

Per essere felici

La vita è molto semplice. Per essere felici non ci vuole tanto. Per essere felici non ci vuole quasi niente. Niente, comunque, che non sia già dentro di noi. Mi sa che fuori è primavera, Concita De Gregorio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Capire la storia

La storia non la capisci mai mentre accade E’ raro. Mi sa che fuori è primavera, Concita De Gregorio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Lati coincidenti

C’è sempre un lato che confina con un altro, nella vita come nei quaderni. Mi sa che fuori è primavera, Concita De Gregorio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Le loro ragioni

Diceva sempre: avete tutti ragione, ma adesso forse è meglio se proviamo a fare così. Hanno tutti sempre le loro ragioni. Mi sa che fuori è primavera, Concita De Gregorio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

L’attesa delle persone amate

Perché sa giudice l’attesa delle persone amate non è una pausa: è un lavoro incessante, una fatica mostruosa, una lotta contro i peggiori dei pensieri. E’ uno spazio che si riempie di mostri e ti sorprende alle spalle. Mi sa … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Un anello

Eppure non può esistere regalo più bello, no? da fare a una persona che ami. Come diceva Marco a Susanna: un anello, così ti ricordi che siamo fidanzati. Che sta sempre con te, sul tuo corpo, che lo circonda e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Cos’è un amico?

Se dovessi spiegare cos’è un amico, questo direi. Un amico è quella persona per cui anche se è cambiato tutto non è cambiato nulla. Mi sa che fuori è primavera, Concita De Gregorio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Matrimonio

Il matrimonio è un patto sigillato sui reciproci bisogni. Mi sa che fuori è primavera, Concita De Gregorio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Oblio

Non è vero che l’oblio non esiste. La testa seleziona, fa archivio continuamente e molto scarta. Fa spazio, compatta. Magari non elimina del tutto ma comprime in formato illeggibile. Anche se ti sforzi non trovi la chiave, non lo puoi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il dolore da solo non uccide

Ma io sono viva nonna, il dolore da solo non uccide e io sono viva. Dunque devo vivere, perché finché ci sono ci sarà il ricordo di chi non è più con noi. Tu che hai camminato per un secolo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Agire per il meglio

Incredibile quanto male riusciamo a fare pensando di agire per il meglio. Mi sa che fuori è primavera, Concita De Gregorio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Camminarei sui sogni

Ho steso i miei sogni sotto i tuoi piedi; cammina leggera perché cammini sui miei sogni. William B. Yeats Mi sa che fuori è primavera, Concita De Gregorio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Meccanismi di precisione

Le parole a volte si ingolfano, altre si consumano. Altre volte ancora arrivano in ritardo e non servono più a dire quel che volevano. Sono meccanismi di precisione, le parole. Nella tua lingua, nella nostra lingua di quando ero bambina, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento