Archivi tag: pelle

Sentirsi veramente a casa

La casa non è un luogo, è una condizione della mente. Essere realmente a casa vuol dire sentirsi a casa nella propria pelle. Il problema Spinoza, Irvin D. Yalom

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Fidarsi, rischioso

Aveva sperimentato sulla propria pelle quanto potesse essere rischioso fidarsi. L’uomo del labirinto, Donato Carrisi

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Come se le morbide pieghe della pelle sottolineassero la terribile, penosa consapevolezza che non esiste felicità senza dolore, non esiste ricchezza senza costo, e non esiste vita, che prima o poi, non conosca sofferenza e morte. Shantaram, Gregory David Roberts

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

La casa

La casa è come la seconda pelle dell’essere umano. Le vedove del giovedì, Claudia Pineiro

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Esistere

Esistere è questo, pensai, un sussulto di gioia, una fitta di dolore, un piacere intenso, vene che pulsano sotto la pelle, non c’è nient’altro di vero da raccontare. I giorni dell’abbandono, Elena Ferrante

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Appropriarsi

In una storia d’amore ci si appropria dell’altro e l’altro si appropria di noi. Le mani, gli occhi, il volto, la pelle, i sessi, e più il tempo di legame dura e più l’identità singola si dissolve. Atti osceni in … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Legati al passato

Siamo tutti legati al nostro passato, sia come individui sia come collettività. Il passato ce lo portiamo dentro, nelle ossa, nei capelli, nel colore della pelle: lo vediamo anche da come camminiamo, da come stiamo in piedi, da come mangiamo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento