Archivi tag: restare

Cornice della memoria

Per non so quale motivo, nella cornice della mia memoria tutto si trasforma di continuo, gli eventi, gli oggetti, e anche, forse per reazione, quei criteri che dovrebbero restare immutabili. L’assassinio del commendatore, Murakami Haruki

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Distanza

L’amore si nutre di distanza, più che di vicinanza, anzi la troppa prossimità lo offusca e lo spegne. Solo chi può desiderare ancora, resta innamorato. Chi possiede, presto finisce col desiderare quals’altro. Cose che nessuno sa, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La vita faceva paura

La vita faceva paura a guardarla in faccia per quello che davvero poteva essere, ma restava sacra, inviolabile, un’avventura straordinaria che andava affrontata con il cuore a mille e un senso del meraviglioso che non poteva spegnersi nemmeno di fronte … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Nucleo della personalità

Per quanto le persone possano cambiare lungo il percorso che dall’infanzia porta alla vita adulta, esiste pur sempre un nucleo della personalità che resta intatto. La principessa di ghiaccio, Camilla Lackberg

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Addio alla Corte

Recitò i primi versi dell’Addio alla Corte di Raleigh: Come un sogno falso la mia gioia è volata via e svanito per sempre il tempo del mio cullare, beffato il mio amore, in pensione la fantasia: di tutto il passato … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Immagina, fai

A volte immagini una cosa per tanto tempo che non ti resta che farla. Purity, Jonathan Franzen

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Mediocrità

Uno scrittore russo ha detto che il carattere si può modificare, ma la mediocrità resta invariata. Nel segno della pecora, Murakami

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento