Archivi tag: Signor Malaussene

E quando una donna tace …

“Perché il giorno in cui tacerò, non dirò proprio più niente!” E quando una donna tace a quel punto, è la fine del mondo. Signor Malaussene, Daniel Pennac Annunci

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Guardare nella stessa direzione

Amare non vuol dire guardarsi negli occhi ma guardare entrambi nella stessa direzione. Signor Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Germogliati silenzi

Non bisogna lasciar germogliare certi silenzi. Signor Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Dolore digerito

Il dolore, lo si può digerire in mille modi. Signor Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Si, dev’essere questa la felicità

Piccoli istanti di gioia tra gli assalti della depressione, un diritto e un rovescio, fino alla felicità ritrovata di essere se stessi … si dev’essere questa la felicità: la soddisfazione di non essere l’altro. Signor Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti

L’avvenire

L’avvenire è il tradimento delle promesse. Signor Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Quelli che cancellano e quelli che ricordano

Ci sono quelli che cancellano e quelli che ricordano. Signor Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti