Archivi del mese: maggio 2019

Prestare libri

Penso che prestare libri non fosse cosa di poco conto per lui. Doveva essere come cedere un pezzo della propria vita. Le sorelle Donguri, Banana Yoshimoto

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La perfezione non è di questo mondo

Avrei dovuto imparare che la transitorietà è il fulcro delle cose e che quindi, la perfezione non è di questo mondo. La follia di una donna innamorata, Susan Fromberg Schaeffer

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sono una sinfonia

La mia anima è una misteriosa orchestra; non so quali strumenti suoni e strida dentro di me: corde e arpe, timballi e tamburi. Mi conosco come una sinfonia. Il libro dell’inquietudine, Fernando Pessoa

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Paure

Le persone non possono fare niente contro le loro paure. La follia di una donna innamorata, Susan Fromberg Schaeffer

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 4 commenti

La forza di farcela

Quello che distingue le persone le une dalle altre è la forza di farcela, o di lasciare che sia il destino a farla a noi. Il libro dell’inquietudine, Fernando Pessoa

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Le parole

Le parole mi avevano messo nei guai. Sono l’arma in assoluto più dannosa, e la pistola al confronto ora mi pare quasi innocua. La follia di una donna innamorata, Susan Fromberg Schaeffer

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Una luca che brilla

A saper guardare in fondo all’animo, in qualunque essere umano c’è una luce che brilla. L’assassino del commendatore, Murakami Haruki

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | 7 commenti

Curiosità

La curiosità è l’ultima delle passioni a scemare. La follia di una donna innamorata, Susan Fromberg Schaeffer

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ogni sorta di fine

La gente nella vita persegue ogni sorta di fine. L’assassino del commendatore, Murakami Haruki

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La parola volata

Perché secondo la regola siberiana, la parola volata via non può più tornare indietro. Educazione siberiana, Nicolai Lilin

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Nella cornice della memoria

Per non so quale motivo, nella cornice della mia memoria tutto si trasforma di continuo, gli eventi, gli oggetti, e anche, forse per reazione, quei criteri che dovrebbero restare immutabili. L’assassino del commendatore, Murakami Haruki

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

La sua eleganza

Diceva sempre che la vera arma di ogni gentiluomo è la sua eleganza: con quella si poteva fare tutto. Educazione siberiana, Nicolai Lilin

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Meglio la verità

E’ meglio conoscere la verità, che vivere nell’incertezza. Il club del libro e della torta di bucce di patata di Guernsey, Mary Ann Shaffer & Annie Barrows

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Opera d’arte

Il mio maestro mi rispondeva che la vera arte è una forma di protesta, quindi ogni opera d’arte deve creare contraddizioni, far discutere. Educazione siberiana, Nicolai Lilin

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

La vita è un arazzo

La vita è un arazzo e si ricama giorno dopo giorno con fili di molti colori, alcuni grossi e scuri, altri sottili e luminosi, tutti i fili servono. Il quaderno di Maya, Isabel Allende

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Piena di odio

Tanta gente cerca disperatamente quello che non è capace di trattenere e di capire, per questo è piena di odio e sta male tutta la vita. Educazione siberiana, Nicolai Lilin

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Non c’è sicurezza

Tu cerchi di  controllare tutto, in particolare le tue emozioni, per sentirti sicuro, ma qualsiasi scemo sa che non c’è sicurezza in questo mondo, Manuel. Il quaderno di Maya, Isabel Allende

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

La dignità

Capirai che la fame viene e passa, ma la dignità una volta persa non torna più. Educazione siberiana, Nicolai Lilin

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Credere

Hai ragione Maya, è assurdo credere solo in ciò che si può dimostrare. Il quaderno di Maya, Isabel Allende

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Vita e libertà

Solo chi apprezza veramente la vita e la libertà, e combatte fino in fondo, merita di vivere libero. Educazione siberiana, Nicolai Lilin

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento