Archivi tag: lasciare

Trasportare dal tempo

A volte penso di fare la domanda sbagliata al cliente. In realtà, dovrei sempre chiedere “Quando vorrebbe andare” perché vede, non sempre dovremmo lasciarci trasportare nei luoghi, ma dal tempo, si insinuò sottile la voce del tassista. Il taxi dei … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Esaurire il cervello

A volte è meglio mettere al lavoro il cervello ed esaurirlo piuttosto che lasciarlo a riposo in modo che, quando si annoia, non inizi a divorarti vivo. Il labirinto degli spiriti, Carlos Ruiz Zafon

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Oscuri terrori

Già so che non mi lascerò spegnere, se non a brevi intervalli. Sul cuscino mi aspetta ogni sera lo stesso grumo di fantasmi, oscuri terrori. L’Arminuta, Donatella di Pietroantonio

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Lascia che le cose succedano

Pensando alle sagge parole di Jung: lascia che le cose succedano. Henry & June, Anais Nin

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ascoltare i ragazzi

Ascoltare i ragazzi senza scoraggiarli. In fondo adesso tocca a loro. Lasciare che si godano le loro illusioni, senza dirgli che sono le erbe aromatiche di cui è cosparso il grande abbacchio finanziario. Il caso Malaussene, Daniel Pennac

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Accogliere i demoni

Dunque, bisogna accogliere i propri demoni, perché combattendo contro di essi si dà loro potere. Nessuno ve l’ha mai detto prima d’ora? Quando si rinuncia a qualcosa, si rimane legati. L’unico modo per uscirne è non lasciarsi ingannare. Non rinunciate, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Amore massimo

La gente si lascia perché ad un certo punto decide di provare qualcun altro. Sfiorò l’elefante. E’ l’amore minimo. Riccardo fissò la strada e di nuovo il portinaio. E quale sarebbe l’amore massimo? Difendere l’amore per una sola persona. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 2 commenti