Archivi tag: Alessandro D’Avenia

Il mercato degli ignoranti

Il mercato degli ignoranti è come quello dei morti: non conosce flessioni. Cose che nessuno sa, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Analfabeta della vita

Invece l’amore, che p la cosa più importante e la più difficile, nessuno ce lo insegna. Eppure se non lo impari resti analfabeta della vita. Ciò che inferno non è, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Parole adatte

Le cose rimangono invisibili senza le parole adatte. Cose che nessuno sa, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La maturità

La maturità è trovare il coraggio di cercare, più che di fuggire. L’arte di essere fragili, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Testa, cuore e braccia

Non ci vuole la forza, ci vogliono la testa e il cuore. E le braccia. Non hai idea di cosa si può fare con queste tre cose. Ciò che inferno non è, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Bulimia di informazioni

La nostra bulimia di informazione ha diminuito la  sapienza, cioè la capacità di andare in profondità. L’arte di essere fragili, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Fanciulli tutta la vita

Non vivono fino alla morte, se non quei molti che restano fanciulli tutta la vita. L’arte di essere fragili, Alessandro D’Avenia

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento